Linee guida sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento 

Dalla collaborazione tra il Centro SAISD, la Prof.ssa Gabriella Bottini, i suoi collaboratori, Dottori Alessandra Bollani e Gerardo Salvato, è stata completata la compilazione delle linee guida sui disturbi dell’apprendimento, che mettiamo a disposizione dei docenti e dell’amministrazione del nostro Ateneo.

La crescente attenzione e sensibilità ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), unitamente al cambio della legislazione sul tema, hanno indotto un aumento delle valutazioni specifiche con correlata crescita del riscontro epidemiologico dei DSA anche in ambito universitario.

Le diagnosi infatti, vengono effettuate anche in età adulta, rendendo necessaria una maggiore informazione di personale docente e tecnico amministrativo per l’adeguata gestione di studenti con DSA.

Allo scopo di favorire l’inclusione e lo sviluppo di una didattica in armonia con le caratteristiche cognitive di questi studenti, sono state formulate quindi, linee guida, che raccolgono i principali riferimenti normativi dellaL.170/2010.

Abbiamo scelto di costruire delle linee guida quale strumento conoscitivo per colmare le lacune di conoscenza rispetto al disturbo di apprendimento.

L’intento è di fornire indicazioni anche pratiche su come sostenere gli studenti con diverse forme di DSA, indicando gli strumenti previsti dalla legislazione (L.170/2010) e suggerendo percorsi necessariamente personalizzati a seconda del profilo diagnostico dello studente.

Questo vuole essere un primo passo per favorire la comunicazione e la collaborazione tra personale docente, tecnico amministrativo e studenti insieme al Centro SAISD e le figure specialistiche che collaborano con il Centro.

Le linee guida saranno a disposizione del personale Docente previa richiesta a disabili@unipv.it